Auguri Niki!

“Ecco papà, questo è il suo bel bambino, 3.750 kg”.

Con queste parole l’ostetrica mi ha accolto, quella notte del 13 settembre, in sala parto porgendomi un piccolo “fagotto” dal quale, con occhi sgranati dalla curiosità, il nostro piccolo Nicolò stava esplorando per la prima volta questo mondo. Un brivido fortissimo mi ha scosso tutto, un’emozione così intensa da risultare indescrivibile; il mio cuore batteva all’impazzata e tutto intorno a me sembrava essersi fermato. Finalmente potevo vedere il volto del nostro piccolo, quel volto che ci è sempre stato impossibile immaginare ma che tanto, nei nove mesi di attesa, ha animato la nostra curiosità e il nostro entusiasmo. Quanta paura si è mescolata alla trepidazione dell’attesa in quei nove mesi. Quella stessa paura che anche oggi rimane e che trova la sua concretizzazione in questa domanda: “saremo due buoni genitori?”. Da soli sicuramente no, ma con l’aiuto di Dio e con gli esempi che abbiamo alle spalle potremo farcela. Da quel primo abbraccio non mi sono più ripreso. Uscendo dalla sala parto ho captato qualcuno che ha esclamato: “questo è fuori”. Si, ero totalmente “fuori” dall’emozione e ancora oggi lo sono.

Il mistero della vita è incredibile e dinnanzi ad esso siamo così piccoli e fragili che è impossibile non restare stupiti. Dio, nella sua infinita potenza, ha voluto che l’uomo fosse un suo collaboratore anche nel dare la vita. Quanto amore e quanta fiducia ha il nostro Padre verso noi uomini. Amore che ha saputo dimostrarci anche con le tante persone che hanno partecipato alla nostra gioia, condividendo le ansie e le tensioni degli “ultimi giorni” e facendosi sentire vicini e presenti. Grazie di cuore a tutti e grazie a Dio per questo dono meraviglioso di nome Nicolò. Qualcuno, in ospedale, mi ha definito un padre in contemplazione. Aveva ragione… chinato sulla culla ho potuto contemplare Dio nel grande mistero di una nuova vita che nasce.
Mirco

Dall’editoriale del Divieto di Sosta di Settembre 2007

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *